<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2290112331237017&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Chiara Guglielmini / Categories: Success Story, Systems Integration

SUCCESS STORY ALLIANCE MEDICAL: RINNOVAMENTO DELL'INFRASTRUTTURA INFORMATICA DI TUTTE LE SEDI REMOTE

L’azienda, leader in Europa nel settore della diagnostica per immagini, affida a Errevi System il rinnovamento della sua infrastruttura informatica in Italia.

 

 

Chi è Alliance Medical
Il Gruppo Alliance Medical, nato nel 1989, è leader in Europa nel settore della diagnostica per immagini.
Alliance Medical si contraddistingue per affidabilità dei servizi, elevata professionalità del personale medico e tecnico, ascolto e attenzione nei confronti del paziente e costante innovazione tecnologica. In Italia Alliance Medical è presente con 30 centri diagnostici, offre servizi di diagnostica in outsourcing presso presidi ospedalieri e si occupa di servizi di litotrissia e urologia sull’intero territorio nazionale.


 

LE ESIGENZE DI ALLIANCE MEDICAL

Errevi System ha curato per Alliance Medical, azienda leader in Europa nel settore della diagnostica, la progettazione del suo nuovo sistema informativo.

Il data center primario dell’azienda brianzola si trova nella sua sede centrale di Lissone (MB), mentre altre 11 sedi periferiche sono dislocate in diverse regioni italiane, da Alessandria a Roma. Data la natura dei servizi erogati, sia la sede centrale che i centri diagnostici periferici producono un’importante mole di dati da gestire e mettere in sicurezza.

L’esigenza principale per l’azienda era quindi quella di razionalizzare e aggiornare l’infrastruttura, diventata ormai obsoleta, assicurando al contempo sicurezza al dato e migliori performance alle applicazioni locali:

 

“Nella progettazione della nuova infrastruttura, l’aspetto di assoluto rilievo per noi
era il miglioramento delle performance degli applicativi dei centri diagnostici” 
spiega Massimiliano della Torre, IT Manager di Alliance Medical

 

 

IL PROGETTO E I RISULTATI OTTENUTI

Il nuovo progetto, curato dagli specialisti della divisione Systems Integration di Errevi System, ha previsto quindi la creazione di 12 centri cluster Hyper-V con tecnologia Dell server R430 e storage Compellent All-Flash.

Dopo una prima fase pilota che ha visto l’implementazione dell’infrastruttura della sede centrale di Lissone, permettendo all’IT Manager di verificare le performance e rodare il nuovo sistema di gestione, il progetto è proseguito con la messa a regime degli 11 sistemi delocalizzati.

Il team di Errevi System si è adoperato affinché la migrazione avesse un impatto minimo sull’operatività dei centri diagnostici, che sin da subito hanno potuto apprezzare migliori performance dei propri applicativi locali:

 

“L’operatività dei nostri centri diagnostici non è stata intaccata, al contempo
le applicazioni hanno manifestato un incremento di performance che ha
nettamente migliorato il lavoro quotidiano dei nostri tecnici di laboratorio”
continua Massimiliano della Torre.

 

 

Autore dell'articolo: Chiara Guglielmini
LinkedIn